Posts Tagged ‘dentista’

compleanno_spazzolino

Le date che non si possono dimenticare

Il vostro studio è aperto da qualche anno e anche se il ritmo di lavoro è abbastanza continuo, vi rendete conto che i pazienti fruiscono delle terapie in modo scostante: molti tornano perché il vostro è un ottimo team di professionisti, ma altri no.
Non sempre la proporzione tra i nuovi pazienti e gli “ex” sta sull’uno a uno, e qui nasce il problema.

La disponibilità di realtà cliniche sul territorio ormai è capillare, senza parlare poi dell’offerta terapeutica completamente allo sbando…

Da una parte si verifica una perdita di pazienti (anche lieve) e dall’altra i tempi ed i costi di acquisizione di nuovi sono piuttosto incerti. Non si contano più inoltre, tutte quelle situazioni “dormienti” in cui le persone non si rivolgono ad altre strutture ma semplicemente si servono di voi solo per le terapie strettamente necessarie.

Le strutture che si avvalgono con successo delle nostre soluzioni, sanno benissimo che non si ottengono le folle di avventori dalla sera alla mattina, soprattutto se l’unico marketing che lo studio esercita è pubblicare qualche foto o video di simpatici gattini sulla bacheca di Facebook…
Lo scarso rendimento di tali attività è presto spiegato:

  • Pubblico non in target;
  • Molti pazienti sono anziani e non utilizzano i Social (o molto poco);
  • Scarso o nullo focus sull’offerta terapeutica proposta;

Allora cosa fare?

L’unica attività da svolgere SUBITO fino a quando nuovi pazienti non entrano nell’orbita del vostro studio, è quella di mantenere attivo il dialogo con quelli acquisiti: il costo di fidelizzazione (lo spieghiamo anche in altri articoli) è una frazione rispetto a quello di acquisizione di un nuovo paziente.

compleanno2

Come farlo?

Partiamo dal fatto che TUTTE le persone controllano COSTANTEMENTE IL PROPRIO CELLULARE e Il vostro Studio ha sicuramente un ampio database (archivio digitale) di pazienti nel quale sono indicati proprio il telefono e la data di nascita. Ora, quale migliore occasione abbiamo per “risvegliare” o contattare un paziente acquisito se non per fare gli auguri di compleanno?
E come molte volte spiegato, lo strumento più discreto ma efficace è l’SMS !

Inviate un SMS promozionale con gli auguri di buon compleanno:

  • Ne inviate uno all’anno (in occasione di quella data specifica e basta);
  • Dimostra reale interesse per i pazienti oltre ai consueti SMS di routine per conferma o promemoria degli appuntamenti;
  • Con il compleanno potete associare uno sconto o una particolare agevolazione per nuove terapie che intendete promuovere;
  • Potete inserire nel testo dell’ SMS anche dei link al vostro sito web, alla pagina Social o a contenuti video/audio che ritenete pertinenti.

Pensate che ci voglia molto tempo o che sia complicato realizzare una campagna di questo genere?
Scoprite come i nostri clienti realizzano tutto questo con qualche click del mouse!

Comunica – Controlla – Potenzia

Logo ECALL positiv

cloud

Quanto valgono i dati dei vostri Pazienti?

Sappiamo bene come l’ambito sanitario e più precisamente quello dentale, siano poco propensi a valutare correttamente tutti rischi informatici connessi a virus, agli atti vandalici o alle calamità naturali.

Quando questi scenari si verificano provocano spesso effetti devastanti sul lavoro dello studio odontoiatrico.

Negli studi professionali, le cartelle in formato cartaceo, oltre ad essere ancora molto diffuse, sono quelle più sensibili ai disastri naturali come incendi, allagamenti, etc. Ovviamente questi sono casi estremi, ma è per farvi capire che le strutture sanitarie sono principalmente pensate per l’operatività clinica di tutti i giorni e non considerano eventi che, per quanto remoti e poco probabili, arrivano in modo del tutto inaspettato e CAUSANO DANNI ENORMI!

comunicare-con-congruenza

I pazienti sono in ascolto… perché non ci parlate?

Tutti quanti, in misura diversa, in modo consapevole o inconsapevole, facciamo pubblicità: quando abbiamo visto un bel film; quando gustiamo un buon piatto; quando descriviamo con entusiasmo l’ultima vacanza.

Lo facciamo parlandone con gli amici, con i propri cari e talvolta anche con gli sconosciuti. Quindi perché non parlare del proprio studio professionale visto che, a maggior ragione, vi sono spesso anche interessi imprenditoriali in gioco?

No, non mi riferisco al semplice concetto di fare pubblicità stampando una tantum qualche volantino o lanciando uno spot in radio; mi riferisco ad un tipo di comunicazione continua, ossia alla condivisione della “vita” e della cultura di studio.

Comunicare in modo costante, focalizzato e strutturato ai pazienti in modo da veicolare efficacemente le opportunità che la vostra struttura medica può offrire.

969265_693395874012214_1359984414_n

Grande successo per eCall!

XXXII Congresso Internazionale AIOP a Bologna: grande successo per eCall!! In moltissimi siete venuti a trovarci e ci avete dimostrato che il nostro impegno nel creare un software così evoluto è stato apprezzato. Già oggi molti di voi ci hanno contattato per attivare il periodo di prova.
Vi ringraziamo di averci concesso il vostro tempo, siamo sicuri eCall vi darà grandi soddisfazioni.