Il marketing basato sugli SMS è una cosa stupenda…se sai farlo nella maniera giusta.

Spesso le aziende che ci contattano la prima volta chiedono perché le campagne SMS che stanno conducendo non hanno particolare presa sul loro pubblico.

Noi in PianetaTecno, preferiamo normalmente fornire ai clienti una prima consulenza personalizzata per iniziare ad impiegare correttamente la nostra piattaforma di marketing SMS o multicanale (eCall for business).

Questo sistema porta i nostri clienti ad ottenere risultati migliori: alcune volte infatti è sufficiente intervenire con qualche suggerimento sulla struttura delle campagne già in atto; altre volte la strada migliore è quella di riprogettare la campagna SMS o multicanale da zero.

In entrambi i casi, nel corso del tempo ed attraverso l’esperienza di diversi progetti, abbiamo isolato le cause per le quali il tuo pubblico di riferimento (clienti, abbonati, potenziali, etc.) continuerà ad ignorare i tuoi messaggi di testo promozionali.

E ora te le sveleremo:

Ne stai inviando troppi

Nessuno vuole essere “seppellito” di messaggi pubblicitari ogni santo giorno. Anche i vostri follower più devoti si stancheranno di ricevere continue richieste di contatto.

Anziché aumentare la fiducia nel tuo brand, farai solo arrabbiare le persone che ad un certo punto ti chiederanno di essere lasciate in pace. Se hai anticipato ai tuoi clienti che invierai loro un massimo di 4 o 5 messaggi al mese, attieniti a quella promessa.

Il tuo target ti percepirà presente senza essere ossessivo, cioè un professionista! Vedrai come anche i tassi di lettura dei tuoi SMS cresceranno un po’ alla volta sempre di più.

Li stai inviano al momento sbagliato

Saresti contento di ricevere un SMS alle 3 della mattina? Dipende… Sicuramente non da un’azienda che vuole parlarti del suo “meraviglioso” prodotto o servizio!

Considera il fatto che la maggior parte delle persone è impegnata nel proprio lavoro dal lunedì al venerdi in un orario compreso tra le 9 e le 18 quindi, i momenti migliori per comunicare con il tuo pubblico in target sono le ore di pausa o dopo l’orario lavorativo.

Se invii un SMS lunedì alle 14,30 e poi ti chiedi perché nessuno lo legge, considera quanto ho appena scritto sopra.

Ricordati comunque che ogni persona appartiene a target di riferimento diversi quindi, la cosa migliore da fare è contattarci attraverso il nostro form per capire assieme quali sono i momenti più indicati per l’invio dei tuoi messaggi di testo.

Hai inviato molti messaggi di scarso interesse

Se spingi continuamente il tuo pubblico di riferimento solo ad acquistare, questo prima o poi si stancherà di leggere i tuoi SMS.

Cerca di inviare comunicazioni che contengano informazioni o servizi di valore per i tuoi clienti.  Alterna le tue offerte commerciali con contenuti informativi e/o educativi: ad esempio con eCall for business puoi inviare SMS 2.0 che ti consentono di inglobare: foto, siti Web, questionari di soddisfazione, video, etc.

Poniti sempre la domanda: “Cosa c’è nei messaggi inviati che soddisfa realmente un bisogno o un desiderio dei miei clienti?”

Non hai contatti qualificati

Se in passato hai comprato una lista di nominativi generici o recuperati in modo casuale, non dovresti chiederti perché il tuo tasso di lettura dei messaggi è così basso.

Semplicemente non hai contatti qualificati! Cioè, non hai persone da contattare che rispettino un target preciso con esigenze precise compatibili con le tue iniziative promozionali.

Non importa quanto grande sia la lista di contatti, è importante quante persone realmente qualificate ci sono rispetto all’intera lista .

Se ad esempio su una lista di 20.000 persone solo 100 ti dimostrano un certo grado di interazione, hai un grosso problema. Dovresti creare campagne SMS o multicanale più possibile indirizzate ad un pubblico di persone interessate. Non basta avere grandi numeri, bisogna avere numeri qualificati!

La tua programmazione è imprevedibile

Ebbene si, il tuo bel pubblico ama la routine… Anche se inconsciamente, ma la preferisce all’imprevisto.

Se crei un programma di invio dei tuoi SMS che rispetta determinati orari (e eCall lo fa benissimo), questo ti giocherà a favore perché con il tempo nelle persone crescerà l’attesa di leggere le tue comunicazioni; aspetteranno di ricevere da te un messaggio, quel particolare giorno della settimana in quel particolare orario.

I messaggi sporadici o con cadenza inaspettata, creano maggiore diffidenza o distacco tra te ed il tuo target e non contribuiscono affatto a migliorare il tasso di lettura dei tuoi SMS.

 

Comprendi chi sono i tuoi destinatari, lavora sui contenuti, affina la tempistica, osserva gli eventi, induci all’azione il tuo pubblico e tieni monitorati i risultati (il tutto puoi farlo con eCall for business).

Comunica – Controlla – Potenzia

Logo ECALL positiv